Make your own free website on Tripod.com
HTML.itHTML.it


 Creare finestre indipendenti 1/2



La Rete abbonda di servizi disposti ad ospitare gratuitamente il proprio Website. Nomi storici quali Geocities, Tripod, Xoom sono delle realtà economiche di tutto rispetto, tanto da essere quotate sul mercato azionario più importante del pianeta. Il successo di consensi di tali iniziative è spiegabile con la filosofia del "tutto e gratis". Paradossalmente, anche il loro successo commerciale discende da questo stesso concetto, che gli esperti di marketing chiamano "gift economy": regalare per ottenere consensi e seguito tra i netsurfer, e finalmente veicolare questo sforzo verso forme più o meno palesi di pubblicità. In quest’ottica rientrano gli ormai immancabili banner pubblicitari che ogni "community" italiana o straniera impone ai propri abitanti. I primi banner apparsi su Geocities crearono un certo malumore, prontamente sopito dall’abitudine, e soprattutto dalla consapevolezza che quei 468x60 pixel erano e sono un piccolo ma necessario sacrificio da sopportare. Da un punto di vista prettamente tecnico, il problema si poneva sul come inserire coattivamente un banner laddove i webmaster non l’avevano previsto. La soluzione è stata trovata nelle finestre del browser indipendenti da quelle principali, di dimensioni ridotte, che si aprono contenstualmente al caricamento della home page del sito. Quindi, il navigatore che visita un sito ospitato da una community, oltre a visualiazzare la home page del suddetto vede apparire una piccola finestra col banner dello sponsor. Se si tiene conto che Geocities è uno dei siti più visitati al mondo, si comprende quale business si celi dietro queste iniziative commerciali.

Le community inseriscono le finestre indipendenti attraverso programmi che conteggiano e indicizzano il numero di click e visualizzazioni. Javascript non consente un risultato simile, ma permette di ottenere un effetto del tutto simile con un codice relativamente semplice e garantendo le suguenti caratteristiche:

  1. apertura di un normale documento HTML;
  2. avvio automatico di una piccola finestra contenente un banner e un link;
  3. click sul banner che visualizza il documento nella pagina principale;
  4. contestuale chiusura, dopo il click, della finestra indipendente
L’esempio pratico si compone di quattro file:

esempio.htm – simula la pagina principale del sito
finestra.htm – la finestra indipendente di pop-up che si apre contensualmente alla principale
sponsor.htm – l’URL dello sponsor al quale rimanda il banner
banner.gif – il banner in formato GIF di 468x60 pixel (dimensioni standard).

Prima di tutto si deve agire sul documento "esempio.htm". Questo file rappresenta il documento principale dell'esempio, cioè la pagina che nella nostra simulazione è una classica home page di un sito ospitato da una community. Il codice Javascript da inserire in questo file permette di aprire automaticamente una finestra indipendente di dimensioni desiderate. Per fare questo è necessario inserire il seguente codice all'interno dei tag <HEAD> del documento:

Visualizza l'esempio pratico

"Finestra.htm" è il file che viene richiamato all’interno della pop-up indpendente, mentre width=470,height=62 si riferiscono rispettivamente alla sua larghezza ed altezza in pixel. Le dimensioni sono di poco più grandi del banner in quanto tengono conto delle distanze dai margini superiore e laterale che i browser inseriscono di default nei documenti HTML. Si rammenta che per i banner pubblicitari sono state standardizzate le misure di 468x60 pixel.

Le modifiche al file "finestra.htm" si limitano a queste poche righe di codice. In buona sostanza la funzione di questo documento si limita ad aprire la finestra di pop-up, specificandone alcune caratteristiche.


Torna a inizio pagina
1997-2000 - Grafica, layout e guide sono di esclusiva proprietà di HTML.it s.r.l.